mercoledì 12 luglio 2017

Top Five Wednesday #9: Cinque coppie letterarie passate dell'odio all'amore


Cari visitatori della Tana,


benvenuti ad una nuova Top Five!
Oggi vi parlo di uno dei miei argomenti preferiti: le coppie letterarie passate dall'odio all'amore.
Vi sembrerà banale, ma anche se nei romance è un elemento ormai diventato cliché (etciù!) a me non dispiace mai.
Tra tutti i miei romanzi preferiti mi tocca scegliere però soltanto cinque coppie oggi. Pronti a scoprirle?


1. Elizabeth e Darcy
È probabile che tutto il mio amore per queste coppie nasca proprio per colpa di Jane Austen, che in Orgoglio e Pregiudizio ha fatto dell'hate-to-love il punto cardine dell'intero romanzo. 
Elizabeth e Darcy all'inizio della storia sono talmente distanti e fermi sulle loro idee che sembra impossibile che si possano innamorare, ma si sa, le trame intrecciate alla perfezione di zia Jane possono fare miracoli!


2. Dante e Beatrice
No, non sono quei Dante e Beatrice, ma Dante e Bea di La prima cosa bella di Bianca Marconero.
Anche in questo caso pare proprio che Dante abbia proprio il prosciutto sugli occhi e non si accorga di nulla per larghissima parte della storia, perché ha la presunzione di avere la verità in tasca e soprattutto di avere una serie di motivi per odiarla. E invece Beatrice è adorabile, in tutto e per tutto. 


3. Fiamma e Yann
In Dentro soffia il vento Francesca Diotallevi ci regala una delle storie d'amore più intense e travagliate di cui io abbia mai letto. Non si tratta solo d'amore, ma di pregiudizi e sensi di colpa, di passione e dell'eterna lotta tra sentimenti e razionalità.
Ecco, Fiamma e Yann sono tutto questo.


4. Seija e Raivo
Direttamente dalla duologia Millennio di fuoco di Cecilia Randall, Seija e Raivo sono una coppia con una storia altrettanto travagliata: lei è una guerriera orgogliosa, pronta a tutto pur di difendere il suo popolo, lui è un uomo che ha preferito diventare un demone immortale quando il suo cuore è stato spezzato. Lei è assetata di giustizia, lui di vendetta e per trovarsi e capirsi avranno bisogno di tempo.



5. Chaol e Celaena
Tutto possiamo dire di Chaol e Celaena, tranne che fossero in buoni rapporti all'inizio della saga Trono di Ghiaccio. Entrambi testardi, orgogliosi e diffidenti, certo non si sono da subito venuti incontro, ma la loro storia rimane in assoluto tra le mie preferite.


Per oggi è tutto, lettori cari.
Sono sicura che anche voi avete qualche coppia letteraria preferita che ha avuto una storia travagliata e che è passata dall'odio assoluto all'amore, ed io sono curiosa di conoscerla, quindi non esitate a condividerla con me nei commenti.

Alla prossima!



6 commenti:

  1. Chaol e Celaena non smetterò mai di shipparli, nonostante tutto *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, io non posso poprio farne a meno!

      Elimina
  2. Le coppie hate-to-love sono tra le mie preferite in assoluto, mi fanno sempre impazzire i battibecchi tra i personaggi! Come ben saprai AMO sia Chaol e Celaena sia Seija e Raivo *___* quanto mi mancano!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anche le mie preferite. Loro ci mettono del tempo per capirsi ma io li shippo da subito, è sempre così xD

      Elimina
  3. Mi attira molto Dentro soffia il vento e spero proprio di recuperarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È davvero un bel romanzo, te lo consiglio di cuore :D

      Elimina